Come e perché sanificare ambiente domestico con l’ozono

L’emergenza coronavirus ha acceso l’attenzione sull’importanza di sanificare l’ambiente domestico con ozono. Infatti questo gas è dotato di una grande capacità ossidante. Ma non solo.

È molto utile anche contro muffe, batteri e funghi. In questi giorni avrai notato in tv addetti ai lavori usare ozonizzatori per purificare ambienti sanitari e lavorativi. A questo punto, so cosa ti stai chiedendo: “Allora posso anche pulire casa con ozono?”.

La risposta è sì. Ma bisogna saper usare le apparecchiature in sicurezza e conoscere i reali vantaggi di questa soluzione. Ma procediamo con ordine. Scopriamo come e perché sanificare ambiente domestico con ozono con metodi professionali.

Che cos’è l’ozono, cosa devi sapere su questo tema

Che cos’è l’ozono? L’ozono è un gas naturale formato da ossigeno trivalente (O3) e, come ti ho accennato, ha una forte forza ossidante. In natura si origina attraverso l’azione dei raggi ultravioletti e le scariche elettriche che si formano durante i temporali. È un composto instabile rispetto all’ossigeno e viene distrutto rapidamente.

La distruzione porta alla nascita di ossigeno attivo che provoca reazioni chimiche con altri elementi e li ossida senza lasciare residui, cattivi odori e macchie sui tessuti.

Su virus e funghi l’ozono è molto efficace: danneggia le membrane e li uccide. Detto in altre parole, abbatte la carica microbica che c’è nell’aria e nelle superfici.

Leggi anche: ozono e COVID-19, uso dell’ozono per la decontaminazione

Perché sanificare ambiente domestico con ozono

Prima di capire perché è importante sanificare ambiente domestico con ozono è bene specificare che questo gas è stato riconosciuto come sterilizzante dal Ministero della Salute con il protocollo 24483 del 31/07/1996. Ma non è tutto sull’argomento.

È stato definito come un agente sicuro GRAS dall’Ente statunitense Food and Drug Administration (F.D.A.) Adesso vediamo i vantaggi dell’ozono per disinfettare casa.

  • L’ozono può penetrare nelle fibre dei tessuti di poltrone, divani, tende, tappeti, materassi. La sua azione distrugge ogni microrganismo anche all’interno dell’auto.
  • Non lascia residui cattivi odori: elimina la puzza del fumo di sigaretta, di cibo, di vernice e pelo di animale. Purifica condotti di areazione e condizionatori.
  • Distrugge virus, batteri, muffe, funghi e allontana gli insetti. È ecologico, presente in natura e non inquina. Dopo il suo impiego ritorna ad essere ossigeno.
  • Non è abrasivo, esplosivo e infiammabile. Non rovina, oggetti, tessuti, arredi, attrezzature e superfici ed è sicuro per le persone, gli animali e l’ambiente.
  • È più pesante dell’ossigeno e si diffonde nell’ambiente in maniera diffusa agendo anche sui punti più nascosti. Disinfetta il frigo, la dispensa alimentare, l’acqua di rubinetto e quella per la piscina e lavatrice.


Ozonizzatori per la casa: come funzionano

Per sanificare ambiente domestico con ozono puoi usare gli ozonizzatori, macchinari dimensioni piccole e medie che producono il gas in questione tramite scariche elettriche. Di solito, si posizionano al centro di una stanza e si accendano per un periodo limitato.  Il tempo viene stabilito, di solito, in base alle dimensioni dell’ambiente.

Si azionano con un telecomando e pulsantiera. In pochi istanti il gas neutralizza batteri e cattivi odori trasformandoli in un contenuto di anidride carbonica. Con un piccolo ozonizzatore si può migliorare la qualità dell’aria e dell’acqua in maniera radicale.

L’ozono è una delle più potenti tecnologie per debellare agenti patogeni come virus ed altri batteri. Pulita, sicura ed efficace, aiuta a prevenire la propagazione e il diffondersi di virus negli ambienti.
Grazie ai nostri generatori, in grado di sterilizzare e disinfettare con un efficacia del 99%, è possibile disgregare e inattivare ogni tipo di batterio, virus e agente patogeno, senza lasciare residui.
Se vuoi garantire la sicurezza degli ambienti domestici, utilizza l’ozono. Scopri la nostra linea di prodotti Sano3Med.

È pericoloso l’ozonizzatore per purificare l’aria in casa?

Naturalmente devi imparare a usare correntemente un ozonizzatore o richiedere l’intervento di un’azienda specializzata. La ragione è facile da comprendere.

L’ozono prodotto può trasformarsi in una sostanza tossica se inalato in alte e costanti concentrazioni. Come scegliere un ozonizzatore? Una discriminante deve essere la quantità di ozono al minuto per un determinato volume.

Per gli ozonizzatori servirà tempo per creare concentrazione utile alla disinfezione. Quindi potrebbe essere pericoloso essere in una stanza senza dispositivi di protezione.

Per garantire sicurezza chi realizza questi macchinari per sanificare l’ambiente domestico con ozono deve comunicare per legge e con precisione il raggio d’azione per evitare conseguenze spiacevoli: un’emissione massiva può essere nociva.

Quanto costa sanificare l’ambiente domestico con ozono?

Il prezzo per sanificare l’ambiente domestico con l’ozono dipende da diversi fattori. Se ti rivolgi a un’azienda il costo varia in base alla superficie della tua casa, arredi e oggetti.

Mentre se opti per l’acquisto di un ozonizzatore portatile il prezzo si riduce ma devi puntare alla qualità e alle prestazioni, oltre che alla conoscenza dello strumento.

Per approfondire: spese di sanificazione degli ambienti di lavoro

Sanificare ambiente domestico con ozono: domande?

Sanificare l’ambiente domestico con l’ozono ti offre sicurezza contro batteri, virus e odori sgradevoli. Anche tu hai deciso di puntare alla salute dei tuoi spazi? Quali sono i vantaggi che hai notato nel pulire casa con ozono? Parliamone nei commenti.

Share

View Comments

  • Quanto tempo va usato in un ambiente normale, Es: Mq 40 e quanto tempo per areare la stanza?
    Qualità ottimale di un Portatile, quanto il consumo e il costo d'acquisto?
    Ringrazio cordialità Giovanni

    • Ciao Giovanni, grazie per il commento.
      In attesa di validazioni scientifiche, ancora non rilasciate per il COVID-19, ti suggeriamo di utilizzare i dispositivi a ozono come integrazione al piano di autocontrollo degli ambienti lavorativi e domestici.Trattiamo il tema sanificazione e ozono in modo altamente professionale e preferiamo fornire maggiori dettagli solo dopo una breve intervista per valutare la specifica situazione. Lasciaci pure la tua email Un nostro tecnico specializzato ti contatterà al più presto. Puoi compilare il form presente a questo link: https://www.h3water.com/h3-prodotti/sanificazione-ad-ozono-sano3med/

Published by
Marilena D'Ambro

Recent Posts

Le migliori tisane per la ritenzione idrica

Anni di studi e sperimentazioni ma poche soluzioni definitive. La ritenzione idrica è un problema comune di molte donne e le combinazioni trovate sono state…

10 ore ago

Come risolvere il problema della muffa in casa

Come eliminare la muffa in casa? Questo è un problema comune ma insidioso da risolvere. La muffa è formata da microorganismi che si disperdono nell'aria…

5 giorni ago

Quanta e quale acqua bere per depurarsi?

Bere per depurarsi. Quante volte hai sentito questa frase? Magari l’hai anche interiorizzata con il proposito di metterla in pratica al momento giusto. Ma ti…

2 settimane ago