Migliori filtri acqua
▶︎ Benessere & Lifestyle H3.0

Migliori filtri per l’acqua: cosa sono e quali acquistare

Preferisci bere acqua di rubinetto ma ti vuoi tutelare delle impurità che circolano nelle condutture. Quale soluzione? Acquistare i migliori filtri acqua, ma quali scegliere? Prima di approfondire facciamo un passo indietro e puntare sulle definizioni essenziali.

Cos’è un filtro per l’acqua di rubinetto?

È uno strumento che purifica il flusso da sostanze nocive e inquinanti. Ma servono davvero i filtri per l’acqua? La domanda sorge spontanea se ti fermi a riflettere sulla qualità dell’acqua potabile in Italia controllata dal Decreto Legislativo 31/01. Secondo le pagine di Andokronos, infatti, la nostra acqua potabile e tra le migliori in Europa. Ecco un estratto dell’articolo:

Dietro l’acqua che esce dal rubinetto c’è un lungo lavoro che parte con la captazione e prosegue con la potabilizzazione, il trasporto, la distribuzione, la fognatura e la depurazione, per restituirla all’ambiente pronta per rientrare in circolo. Un esempio virtuoso di economia circolare, con migliaia di controlli di qualità giornalieri e una filiera che occupa oltre 100mila persone per garantire ai cittadini un’acqua sicura, ecologica ed economica”.

Alcune tubature, però, potrebbero contenere elementi inquinanti sfuggiti alle verifiche e che potrebbero essere dannosi per l’uomo. Calcare e ferro contribuiscono a rendere l’acqua più dura e danno quel sapore ferruginoso. Allora perché non avere una sicurezza in più?

Per approfondire: posso bere acqua del rubinetto di casa?

Come funziona un filtro per l’acqua

Qual è il funzionamento di un filtro per l’acqua? Esistono diverse tipologie: carbone attivo, osmosi inversa, filtraggio fisico, addolcimento. Si distinguono anche in base all’uso. Di fatto, in commercio puoi trovare filtri da caraffa, filtri da montare sul rubinetto, sul piano cucina, sotto al lavandino, filtri a osmosi inversa, filtri per tutta la casa. Vediamo quali sono i migliori filtri acqua in base ai diversi metodi di funzionamento.

Quali filtri per l’acqua acquistare?

Cominciamo dalla tecnologia a osmosi inversa: questa soluzione utilizza un procedimento di filtrazione fisico per mezzo di una membrana che permette il passaggio delle sostanze idrofile e trattiene metalli pesanti, arsenico, fosfati e calcio. La membrana deve essere pulita con frequenza e, dopo un certo numero di utilizzi, cambiata. L’apparecchio va installato sotto al lavandino ed è una soluzione costosa ma efficace.

Filtro a carbone attivo

Tra i depuratori d’acqua più economici, migliora il sapore e l’odore dell’acqua. Puoi installarlo sul rubinetto. La sua efficacia si basa sulla capacità del carbone di assorbire le sostanze organiche, ad esempio i pesticidi, che vengono bloccate dal filtro. Bisogna dire, però, che non isola le sostanze inorganiche come nitriti, nitrati, ferro, calcio, cloro e metalli pesanti. In ogni caso, è opportuno cambiare questi filtri spesso.

Filtro a scambio di ioni

Tra i migliori filtri acqua, serve per addolcire la durezza. Sostituisce ioni di calcio, che originano il calcare, con quelli di sodio che non provocano accumuli. Per mettere in atto questo scambio l’acqua passa su un letto di resine caricato con sodio  usato come rigenerante.

Punti di forza? Elimina il calcare ma altera la composizione dell’acqua. Il troppo sodio può provocare disturbi a chi è affetto da determinate patologie. Soprattutto l’ipertensione. I filtri a scambio di ioni possono essere sistemati sul rubinetto o sulla fonte di tutta l’acqua della casa.

Filtro a campo magnetico

Questo sistema per filtrare l’acqua è un dolcificatore muta la calcite, la forma del carbonato di calcio noto come calcare, in aragonite. Che è la stessa molecola di base ma ordinata a livello molecolare. È sicuramente utile per ridurre il calcare ma non altera l’acqua da bere.

Filtri aeratori per rubinetti

Questi filtri fisici per l’acqua che puoi bere in casa vanno sistemati sul rubinetto. Sono molto economici e la loro funzione è quella di bloccare sostanze come la sabbia, il calcare e il ferro attraverso dei fori di una retina che fa da barriera. Risultano utili per ridurre la durezza dell’acqua.

Come scegliere i migliori filtri per l’acqua

Come scegliere un buon filtro per l’acqua? Prima di acquistarli rifletti sul perché ne hai bisogno. Poi scegli la soluzione più utile in base alle tue necessità e quelle del tuo impianto idrico. Informati sulla qualità della tua acqua potabile e sullo stato in cui versa l’acquedotto.

HIDRO-GEN H3.0 - Acqua Pura, Viva e Attiva. Sempre.

In seguito, fai una selezione in proporzione alle esigenze: desideri un’acqua povera di calcare? Opta per un sistema ad addolcimento. Vuoi trattenere dal flusso gli agenti inquinanti? Allora puoi comprare il filtro a carbone attivo. Insomma, la scelta è dettata da bisogni specifici. Ma non solo. Devi acquistare i filtri per l’acqua anche in base al loro utilizzo. Cosa voglio dire? Dai un’occhiata a quest’elenco.

Caraffa

I filtri per caraffa sono molto diffusi e apprezzati: vanno bene per evitare di installare sistemi ingombranti anche sul rubinetto e funzionano con cartucce filtro. Questi depuratori si adattano a piccole quantità d’acqua, quella che di solito viene bevuta durante i pasti.

Rubinetto

In molte case si propende per i famosi filtri da installare sul rubinetto. Perché funzionano bene? Semplice, puliscono l’acqua da bere e per cucinare. Inoltre, consentono di passare da acqua filtrata a non filtrata. Unico neo: rallentano abbastanza il flusso.

Osmosi inversa

Ci sono anche i filtri a osmosi inversa: tra i migliori filtri acqua come ti ho già accennato, ma esigono lavori alle tubature e devono essere disinfettati con candeggina con una certa cadenza. Inoltre, sprecano da 3 ai 5 litri d’acqua per ogni litro filtrato.

Piano e lavandino

Iniziamo dai filtri da piano cucina: depurano grandi quantitativi d’acqua senza apportare modifiche alle tubature. Tra gli svantaggi da non sottovalutare, si intasano facilmente. I filtri sotto al lavandino, invece, occupano spazio sotto al lavello e richiedono interventi alle condutture.

Da leggere: come depurare l’acqua del rubinetto

Migliori filtri acqua: la tua esperienza

Ti ho dato le principali linee guida per scegliere i migliori filtri acqua. Una decisione che senza dubbio va pensata e porta a conseguenze positive: prima fra tutte la riduzione del consumo di bottiglie di plastica a beneficio dell’ambiente. Tu sai quali sono i migliori filtri acqua?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Integratori "Equilibrio & Performance"

Ordine H3 Mental Plus

Ordine H3 0 Stress

HIDRO-GEN H3.0: Acqua Pura e Attiva. Sempre.

Ordine IDRO-GEN H3.0. MicroMolecole Detox

Ottimizzatori dell'Idratazione ON-THE-GO

Ordine Ottimizzatori dell'Idratazione

Quantità:

SANO3MED. GENERATORE DI OZONO PURO

Richiedi SANO3MED. GENERATORE DI OZONO PURO