meglio l’acqua del rubinetto o quella in bottiglia
▶︎ Benessere & Lifestyle H3.0

Acqua in bottiglia o dal rubinetto: pro e contro, quale differenza?

Questo è l’eterno dilemma per quanto riguarda la scelta dell’acqua: meglio l’acqua del rubinetto o quella in bottiglia? La riposta a questa domanda è unica: entrambe le acque non sono dannose per la salute ma presentano alcune differenze sostanziali.

Pro e contro: acqua dal rubinetto

Spesso questo fluido oggetto di controversie: c’è chi sostiene che non sia sicura da bere perché inquinata e potenzialmente nociva per la salute. C’è chi, invece, la beve con tranquillità e la preferisce all’acqua minerale in bottiglia.

Per approfondire: cosa bere durante l’allenamento fitness

Ma è veramente sicura quest’acqua?

La verità è che l’acqua del rubinetto è sicura come quella in bottiglia in quanto sono garantiti i criteri di sicurezza dell’acqua potabile. Il percorso che segue prima di arrivare nelle nostre case è il seguente:

  • Le falde acquifere sotterranee, i laghi, o i bacini idrici che raccolgono l’acqua piovana.
  • Prima di essere immessa nella rete idrica che la distribuirà alla popolazione, l’acqua viene potabilizzata.
  • Questo avviene secondo criteri ben stabiliti per legge. Passa quindi attraverso impianti che la filtrano.
  • Vengono rimossi automaticamente metalli, sostanze tossiche e microrganismi dannosi.
  • Una volta potabilizzata l’acqua viene analizzata e immessa nella rete idrica, sottoposta a rigidi controlli.
  • Le analisi vengono compiute per ogni ramificazione che c’è nell’acquedotto.
  • Le analisi vengono realizzate sia dal gestore della rete idrica sia dalla ASL.

Posso bere l’acqua del rubinetto di casa? Per rispondere ai criteri di potabilità viene sottoposta ad approfondite analisi che ne accertano la non contaminazione da parte di microrganismi, corpi estranei, metalli pesanti e sostanze tossiche e nocive.

Il sapore dell’acqua dal rubinetto

È un’acqua che viene trattata per assicurarne la potabilità ma la quantità di cloro presente nell’acqua è tale da non garantire un rischio per la salute umana. Nello stesso tempo è adeguata per garantire una efficace disinfezione dell’acqua. Ciò che può risultare fastidioso nell’acqua di rubinetto è il sapore: difatti il cloro può lasciare un retrogusto sgradevole.

Pro e contro dell’acqua in bottiglia

L’acqua in bottiglia, paragonata all’acqua di rubinetto, viene da sempre indicata come più sicura dall’immaginario collettivo. Ma lo è davvero? In realtà l’acqua in bottiglia risulta molto vantaggiosa da bere solo se conservata in bottiglie di vetro. Nella plastica non è poi così salutare!

HIDRO-GEN H3.0 - Acqua Pura, Viva e Attiva. Sempre.

La plastica è un riconosciuto inquinante ambientale ed inoltre il prolungato contatto dell’acqua con le bottiglie di plastica può portare al rilascio di sostanze nocive per la nostra salute quali ad esempio acetaldeide e formaldeide. Inoltre rispetto all’acqua del rubinetto risulta essere indubbiamente più costosa e con un maggiore impatto ambientale dato dai processi di produzione, trasporto, stoccaggio.

Leggi anche: bere di notte, come migliorare la qualità del sonno

Tutto questo senza dimenticare distribuzione e smaltimento dei contenitori. Cosa fare allora? Il giusto compromesso sarebbe utilizzare l’acqua di rubinetto sottoponendola a dei trattamenti di depurazione e re – mineralizzazione con dei dispositivi validi che si trovano oggi facilmente in commercio.

Fonti per approfondire l’argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Integratori "Equilibrio & Performance"

Ordine H3 Mental Plus

Ordine H3 0 Stress

HIDRO-GEN H3.0: Acqua Pura e Attiva. Sempre.

Ordine IDRO-GEN H3.0. MicroMolecole Detox

Ottimizzatori dell'Idratazione ON-THE-GO

Ordine Ottimizzatori dell'Idratazione

Quantità:

SANO3MED. GENERATORE DI OZONO PURO

Richiedi SANO3MED. GENERATORE DI OZONO PURO