intossicazione da acqua
▶︎ Idratazione, Scienza e Salute

Come e perché è possibile intossicarsi con l’acqua

Sappiamo tutti che l’acqua è un bene prezioso di prima necessità e che bere è fondamentale per mantenere il nostro organismo e le nostre cellule in salute. Nonostante questo, ci sono dei casi in cui l’acqua può risultare addirittura dannosa. Stiamo parlando della cosiddetta intossicazione da acqua.

Cos’è l’intossicazione da acqua

Conosciuta anche con i termini di iperidratazione, overdrinking o avvelenamento da acqua, questa è una condizione patologica che si verifica quando nel nostro organismo si ha un eccesso di liquido che usiamo per dissetarci. L’intossicazione può essere distinta in due diverse tipologie, acuta e cronica.

Leggi anche: come idratarsi, buone abitudini da seguire

Intossicazione da acqua acuta

Questa forma può avere diverse cause. Nei neonati avviene per eccessiva diluizione del latte in polvere, mentre negli adulti spesso è causata da una riduzione dell’escrezione di acqua a causa di problemi renali a insorgenza acuta (come l’insufficienza renale acuta o IRA) o da un eccessivo e veloce introito.

Come quello che avviene in alcuni sport, tipo quelli di endurance. Gli studi mostrano come l’ingestione di 5 litri di acqua nel giro di un’ora porti sicuramente allo sviluppo di tale sindrome. L’ideale sarebbe non superare 1 – 1,5 litri di acqua ogni ora.

HIDRO-GEN H3.0 - Acqua Pura, Viva e Attiva. Sempre.

Ha un ruolo anche l’errata correzione dell’ipovolemia acuta. Tale condizione, causata da una drastica riduzione del volume plasmatico, viene solitamente corretta mediante la somministrazione di liquidi.

Se tale somministrazione non viene fatta con le dosi appropriate si può andare incontro a intossicazione da acqua per eccessiva somministrazione di liquidi.

Intossicazione da acqua cronica

Questa può essere causata da eccessivo utilizzo di farmaci antidiuretici, deficit di ormoni appartenenti alla categoria dei glucocorticoidi, patologie renali croniche, alterazione nella secrezione di ormone antidiuretico (come la Sindrome da Inappropriata Secrezione dell’Ormone Antidiuretico o SIADH). Senza dimenticare:

  • Casi che colpiscono la tiroide come il mixedema.
  • Condizioni che causano una deplezione di potassio.

Cos’è la iponatremia da diluizione?

Entrambe le forme determinano la cosiddetta iponatremia da diluizione, una drastica riduzione della concentrazione di sodio extracellulare al di sotto di 110 – 120 mmol/L. Tale condizione assume toni di gravità crescenti man mano che la concentrazione di sodio diminuisce a 90 – 105 mmol/L. Questo porta alla comparsa di sintomi:

  • Sensazione di nausea e comparsa di vomito.
  • Alterazioni dello stato mentale quale confusione, allucinazioni
  • Possibile stato di coma.
  • Morte del soggetto se non adeguatamente trattato.

Le alterazioni cerebrali derivano dal fatto che le cellule cerebrali sono particolarmente sensibili alle variazioni nelle concentrazioni di sodio e acqua. L’iperidratazione si sviluppa in maniera lenta e non repentina?

Le cellule cerebrali hanno la capacità di adattarsi ai lenti cambiamenti. Ma se questi avvengono in maniera rapida, le cellule non riescono a far fronte alla nuova situazione e compaiono sintomi di alterazione dello stato mentale.

Da leggere: perché bisogna bere tanto per stare bene?

Come curare l’intossicazione da acqua

Il trattamento dell’intossicazione da acqua acuta prevede il divieto assoluto di introdurre liquidi fino alla risoluzione della problematica e l’utilizzo di farmaci diuretici per favorire l’eliminazione dell’acqua, mentre per il trattamento della forma cronica si deve andare a trattare la patologia sottostante che ne ha determinato la comparsa.

Fonti e articoli per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Integratori "Equilibrio & Performance"

Ordine H3 Mental Plus

Ordine H3 0 Stress

HIDRO-GEN H3.0: Acqua Pura e Attiva. Sempre.

Ordine IDRO-GEN H3.0. MicroMolecole Detox

Ottimizzatori dell'Idratazione ON-THE-GO

Ordine Ottimizzatori dell'Idratazione

Quantità:

SANO3MED. GENERATORE DI OZONO PURO

Richiedi SANO3MED. GENERATORE DI OZONO PURO