composizione dell’acqua
▶︎ Idratazione, Scienza e Salute

Da cosa è composta l’acqua?

Ecco la composizione dell’acqua: la sua formula chimica (o molecolare) è H2O ed è un composto liquido incolore, insapore e inodore. La singola molecola si forma a partire dall’unione di due atomi di idrogeno, elemento H della tavola periodica, e di un atomo di ossigeno, elemento O della tavola periodica. Cos’altro sapere per capire com’è composto questo liquido così importante per il corpo umano?

Le caratteristiche principali dell’acqua

Quando si affronta la composizione dell’acqua bisogna considerare un punto. Quando si forma una molecola, gli atomi di idrogeno si legano con quello di ossigeno con un legame covalente polare. Questo è un legame in cui gli elettroni sono suddivisi in maniera non eguale tra i due atomi. In questo caso a causa della maggiore elettronegatività, cioè della tendenza ad attrarre elettroni, della molecola di ossigeno.

formula molecolare H2O
Formula molecolare H2O.

Questa differenza nella capacità di attrarre elettroni fa sì che la molecola d’acqua sia una dipolare, una molecola che presenta un dipolo. Intorno all’ossigeno è presente una carica negativa, mentre intorno agli idrogeni una carica positiva. La molecola di acqua, sebbene sia costituita da soli tre atomi, non ha una forma lineare a causa delle interazioni elettrostatiche derivanti dalla sua natura dipolare.

Gli atomi di idrogeno sono legati all’atomo di ossigeno con un angolo di 104,5° e ciò conferisce alla molecola una forma angolare. Le molecole d’acqua si uniscono attraverso un legame chiamato idrogeno che si forma tra un atomo di idrogeno di una molecola e un atomo elettronegativo (come ad esempio l’ossigeno) di un’altra molecola, è responsabile sia delle caratteristiche che delle proprietà chimico – fisiche dell’acqua.

Da leggere: i migliori siti di salute in Italia

Aspetti generali dell’acqua e proprietà

L’acqua è una molecola versatile, in natura si presenta in tre diversi stati: liquido, solido e gassoso. Alcuni dettagli da ricordare sulle proprietà fisiche? Il passaggio dallo stato liquido a quello solido avviene a una temperatura di 0° C, mentre la forma gassosa (nota come vapore acqueo) si manifesta alla temperatura di 100° C, ovvero all’ebollizione dell’acqua. Lo switch da liquido a gassoso prende il nome di vaporizzazione.

HIDRO-GEN H3.0 - Acqua Pura, Viva e Attiva. Sempre.

Mentre il processo inverso è la condensazione. Il passaggio dallo stato liquido allo stato solido prende il nome di solidificazione, l’esatto contrario della liquefazione. Qual è il passaggio diretto dallo stato solido allo stato gassoso senza passare dallo stato liquido?

Questo è chiamato sublimazione, mentre lo sviluppo inverso prende il nome di brinamento. La struttura chimica dell’acqua fa sì che abbia delle proprietà uniche e particolari che la rendono una sostanza versatile da diversi punti di vista. Quali sono le proprietà intrinseche dell’acqua?

Coesione e adesione

L’acqua ha forza coesiva e adesiva, entrambe di natura elettrostatica. Quest’ultima si esercita tra molecole di tipo diverso, ovvero tra acqua e un’altra molecola. Tale forza è responsabile della capacità di aderire a una superficie, come ad esempio un vetro. La forza coesiva viene esercitata tra elementi dello stesso tipo, quindi tra una molecola d’acqua e l’altra, ed è responsabile della formazione delle gocce.

Capillarità

È la capacità dell’acqua di muoversi attraverso degli spazi molto piccoli come, ad esempio, i tubi. Più il diametro di un tubo è piccolo più l’acqua salirà verso l’alto. La capillarità è il fenomeno responsabile della risalita dell’acqua dal suolo alle foglie delle piante mediante le radici.

Capacità anfotera

Cosa vuol dire esattamente? Cosa significa capacità anfotera? La composizione dell’acqua consente a questo liquido di reagire sia con sostanze acide che con quelle basiche. Comportandosi in base alle necessità come base o come acido.

Solvente

L’acqua, combinandosi con sostanze definite soluti, è in grado di sciogliere in modo da creare una soluzione. L’acqua fa da solvente, interagisce con le molecole del soluto per creare una soluzione. La capacità dell’acqua di comportarsi come solvente deriva dalla sua polarità. Le molecole d’acqua si inseriscono tra quelle di soluto, separandole e combinandosi mediante un legame elettrostatico.

Per approfondire: idratazione, sport da combattimento e taglio del peso

L’importanza della composizione dell’acqua

Per apprezzare e usare al meglio questo liquido nel quotidiano è importante conoscerla bene. Qui hai una buona sintesi delle proprietà fisiche dell’acqua, se hai altre domande tecniche puoi lasciarle nei commenti. Lavoriamo insieme per creare una guida approfondita.

Fonti per approfondire l’acqua e le proprietà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Integratori "Equilibrio & Performance"

Ordine H3 Mental Plus

Ordine H3 0 Stress

HIDRO-GEN H3.0: Acqua Pura e Attiva. Sempre.

Ordine IDRO-GEN H3.0. MicroMolecole Detox

Ottimizzatori dell'Idratazione ON-THE-GO

Ordine Ottimizzatori dell'Idratazione

Quantità:

SANO3MED. GENERATORE DI OZONO

Richiedi SANO3MED. GENERATORE DI OZONO PURO