alimenti idratanti e ricchi d'acqua
AREA 1: Benessere e Lifestyle H3.0

Quali sono gli alimenti idratanti e ricchi d’acqua?

Con le alte temperature si suda, si perdono più liquidi e sali minerali. La soluzione? Scegliere alimenti idratanti per mantenere inalterato il benessere psicofisico. Sì, un corpo che riceve il giusto apporto d’acqua continua a essere una macchina perfetta: la pressione sanguigna è regolare, gli organi funzionano correttamente e la mente resta lucida.

Bere tanta acqua aiuta molto ma non basta. Devi sapere cosa mangiare per rimanere idratato. Devi cercare l’acqua nel cibo come se fosse una caccia al tesoro per proteggere il bene più prezioso, la tua salute. Quindi la domanda chiave è: quali sono gli alimenti idratanti che non devono mancare sulla tua tavola? Scopriamolo.

 

Quali sono i cibi super idratanti?

Il corpo umano dovrebbe assumere 1,5 litro di acqua al giorno più un altro mezzo litro da altre bevande e alimenti. Quali sono i cibi super idratanti? Il posto d’onore spetta a frutta, verdure e ortaggi che sono formati dall’80% d’acqua.

Poi ci sono uova, pesce, formaggi freschi con il 50-80% e pasta e riso con il 65%. Infine troviamo pane e pizza con il 20-40% d’acqua. La Fondazione Umberto Veronesi ha riportato la lista degli alimenti più idratanti. Voglio suggerirtene 5:

Cetriolo

Questo ortaggio ha il più alto contenuto d’acqua (96, 5%) rispetto agli altri cibi solidi. È perfetto all’insalata o con l’affettato. Per incrementare le sue capacità idratanti puoi aggiungerlo allo yogurt magro, alla menta e a cubetti di ghiaccio per fare una zuppa.

Lattuga da taglio

La lattuga da taglio è un cibo ricco d’acqua (95,6%) ed è sempre gradito sia in estate che d’inverno.

Ravanelli

Tra i cibi ricchi di acqua ci sono anche i ravanelli con il 96% di densità. Arricchiscono le insalate e sono pieni di antiossidanti: contengono catechina.

Pomodori

Anche i pomodori sono alimenti idratanti con il 94,7% d’acqua e insieme al potassio hanno un effetto diuretico: combattono la formazione della cellulite.

Cocomero

Questo frutto è molto dissetante con il 95,3% d’acqua. Inoltre, come il pomodoro, è pieno di licopene: antiossidante che protegge la pelle dai raggi del sole e dall’invecchiamento.

 

Evitare alimenti che disidratano

Avverti spossatezza, sete continua, nausea, mal di stomaco, cefalea, gola e pelle secca, sudorazione eccessiva? Probabilmente il tuo corpo sta andando incontro alla disidratazione, molto frequente nel periodo estivo. Che cos’è la disidratazione? Una condizione particolare in cui perdi più liquidi di quanti ne assumi.

La conseguenza? L’organismo si affatica – soprattutto i reni vanno sotto sforzo – e non riesce ad assolvere alle normali funzioni. Per riportare la situazione alla normalità devi consumare alimenti idratanti ed evitare cibi che causano disidratazione.

bevande che non idratano
D’estate meglio evitare bevande zuccherate e alcool.

Evita formaggi stagionati, insaccati grissini, cracker e gallette. Hanno una bassa concentrazione di acqua. Altri alimenti che disidratano: alcool (che causa la riduzione di vitamine, minerali, incentiva la minzione, sete, mal di testa e dolori muscolari), caffeina, bibite zuccherate, frittura, bevande energetiche, succo di limone che aumenta l’impulso a urinare, tè, tisane, infusi di piante officinali con azione diuretica e cibi salati.

Da leggere: le bibite e bevande gassate fanno male?

 

Alimenti per idratare la pelle secca

La pelle secca è una delle conseguenze della disidratazione. Il segreto per evitare questo quadro è mantenere in equilibrio il tasso di lipidi e quello di acqua. Ancora una volta bere 1,5 litro di acqua durante l’arco della giornata aiuta ad avere l’epidermide elastica e luminosa.

Poi, puoi ricorrere ad altri alimenti per idratare la pelle secca che sono ricchi di acqua. Ad esempio il già citato pomodoro che, grazie al licopene, combatte l’acne, protegge la pelle dall’invecchiamento e dall’influenza dei raggi UV. Inoltre, è ricco di vitamine A, B, C, potassio e fosforo.

Ci sono anche le verdure rosse e arancioni che contengono betacarotene, antiossidante che lavora per prevenire i danni dell’invecchiamento cellulare. Senza dimenticare le verdure a foglia verde che racchiudono il 95% d’acqua. Sono fondamentali per la cura della pelle con le vitamine A, C, minerali, nutrienti e antiossidanti che contribuiscono a eliminare impurità.

alimenti idratanti
Bere tanto, mangiare verdura.

Per quanto riguarda la frutta: la mela con l’86% di acqua, fibre e antiossidanti è perfetta per idratare la pelle insieme al kiwi (83% d’acqua) pieno di vitamina C. Inoltre regola il colesterolo, riduce il rischio di coaguli e lipidi nel sangue. Infine, l’arancia – 88% d’acqua – con l’elevata presenza di vitamina C, acido folico e potassio rigenera la pelle.

Tra gli altri cibi che coadiuvano l’assorbimento di liquidi troviamo i frutti di mare ricchi di omega 3, valido alleato contro la secchezza della pelle, infiammazioni, e invecchiamento precoce. La frutta secca a guscio (mandorle, noci e pistacchi), invece, mantiene la pelle umida grazie all’intervento degli omega 3 e vitamina E.

 

Alimenti che seccano la pelle

Non ci sono solo alimenti idratanti per la pelle. Cosa non devi mangiare e bere? Gli energy drink in primo luogo perché contengono caffeina e sodio che contribuiscono a tendere la cute sulle ossa, a dare un cattivo colorito e formano le occhiaie.

Il discorso è simile per il sale. Incrementa la ritenzione idrica e causa gonfiori al viso. Anche lo zucchero raffinato rientra tra gli alimenti che seccano la pelle. Il motivo? Rompe il collagene e l’elastina.

Ami il caffè? Se tieni alla salute della tua pelle preparati a dirgli addio: ricco di cortisolo – l’ormone dello stress – provoca disidratazione e accentua la formazione di rughe. Anche i cibi fritti sono dannosi per l’epidermide perché chiudono i pori.

Alimenti che seccano la pelle
Attenzione alla frittura nei mesi estivi.

Inoltre rilasciano nell’organismo i radicali liberi. Come già sai, gli alcolici sono nemici della pelle idratata: originano secchezza e colorito spento. Infine, la carne piena di carnitina rovina la cute: irrigidisce i vasi sanguigni e conduce a un invecchiamento veloce.

Leggi anche: cos’è il bilancio idrico e a cosa serve

 

Alimenti idratanti: la tua esperienza a tavola

In quest’articolo ti ho ho lasciato degli spunti per imparare a cercare l’acqua nel cibo. L’obiettivo sembra scontato ma non lo è: vivere meglio e in salute contribuendo a raggiungere la quantità raccomandata giornaliera senza difficoltà. Ora tocca a te. Quali sono gli alimenti idratanti che imbandiscono la tua tavola? Confrontiamoci nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IDRO-GEN H3.0. MicroMolecole Detox

Ordine IDRO-GEN H3.0. MicroMolecole Detox

Integratori "Equilibrio & Performance"

Ordine H3 Mental Plus

Ordine H3 Calm.0.Stress

Smartwatch + App H3

Ordine Smartwatch